Is Launeddas
(Here for the english version)



Le Launeddas sono uno strumento polifonico ad ancia formato da tre canne e si suonano con la tecnica del fiato continuo richiedendo un continuo flusso di aria.

La canna più lunga è chiamata tumbu, è sempre intonata sulla tonica ed emette una singola nota bassa come bordone.

I due chanter sono chiamati mancosa manna e mancosedda. Hanno cinque fori ciascuno dei quali quattro sulla parte superiore si possono chiudere con le dita rispettivamente della mano sinistra e della mano destra.

Il foro più in basso delle canne melodiche è chiamato arrefinu o pentiadori ed è sempre intonato su una nota che appartiene alla triade costruita sulla tonica.

Quando i fori sono chiusi dalle dita, l' arrefinu suona e si fonde con la nota del tumbu. In questo modo è possibile creare gli effetti di pausa e di staccato nella melodia senza interrompere il flusso continuo di aria ottenuto dal suonatore con la respirazione circolare.

La mancosedda e la mancosa manna con le quali sono suonate contemporaneamente le due melodie possono avere cinque differenti combinazioni di note che sempre corrispondono a una porzione di scala maggiore.

L' arrefinu è sempre intonato su una nota che appartiene alla triade costruita sulla tonica che è la più chiusa scendendo la scala verso la nota più bassa della scala melodica.

e ancora...