bc01.jpg - 18,87 KBeppe Cuga
Ovodda (Nu) 1946



Nella Barbagia, al centro della Sardegna, si sono mantenute inalterate diverse tradizioni musicali di origine arcaica, eccezion fatta per le launeddas, attualmente quasi inesistenti seppur sicuramente presenti in tempi remoti. Beppe Cuga è uno dei rari suonatori presenti nella zona e porta avanti una tradizione che gli è stata tramandata dal nonno e dal bisnonno. Il suo stile è molto personale e ricalca le esecuzioni a ballo tipiche del coro polivocale maschile a quattro voci," Su Cuncordu ". Brano ascoltato: Su Dillu de Ovodda(26 sec, 51 Kb)


In Barbagia, in the centre of Sardinia, have remained almost cospicuous musical traditions of archaic origin, which are, a part from launeddas, practically almost nonexistent at present, Thought they certaily existed once in remote times. Beppe Cuga is one of the rare performers existing in that zone, and carries on a tradition which has been handed down from his grandfather and his great-grandfather. His style is very personal and transfers the typical dance performances of the male multivocal choir with four voices, "Su Cuncordu". Recorded piece that can be listened to : Su Dillu de Ovodda