Loc. "Gutturru Olias"
09090 Palmas Arborea (OR)
tel. 0783/289001 fax 0783/289100

Programma Leader II


Il Territorio
Il territorio è situato nell’area centro occidentale della Sardegna che dalla fascia costiera, si innalza sino a coprire una vasta area collinare e montana. In esso sono compresi 58 dei 78 Comuni della provincia di Oristano, coinvolgendo una popolazione di 73.063 abitanti. Il territorio è caratterizzato da differenti caratteristiche geografiche, morfologiche, sociali ed economiche; di conseguenza sono state individuate tre aree di intervento, che mostrano un maggiore carattere di omogeneità:

Barigadu Alto Oristano

Arci Grighine-Marmilla

Alto Campidano

Il Barigadu Alto Oristanese comprende la comunità montana del Barigadu e i comuni dell'altopiano di Abbasanta. In questo territorio si rileva la più alta frequenza di resti monumentali della civiltà nuragica; alcuni dei quali tra i più spettacolari della Sardegna.
L'attività industriale è quasi assente, anche se non manca una quota di forza lavoro impegnata nel settore che gravita su Ottana. Di un certo rilievo l’artigianato, in particolare quello tassile (Samugheo) e alcune attivtà di prima lavorazione (concerie e lavorazione del legno e della pietra ad Abbasanta e Ghilarza).
Le attività economiche principali dell'agicoltora, della pastorizia o dell’allevamento, sono condotte con sistemi tradizionali. E' un'area che presenta limitati segni di vivacità economica che trovano connotazione particolarmente nel triangolo Abbassanta Ghilarza Norbello nonchè in alcuni comuni di maggiore popolazione.

L'area dell’Arci Grighine-Marmilla è caratterizzata dalla presenza del Monte Arci (812m.)e dal Monte Grighine (673 m.). Il Monte Arci di origine vulcanica, singolare per le caratteristiche geologiche (ossidiana, trachite e basalto), morfologiche, floristiche e faunistiche, tale da rappresentare la risorsa ambientale più importante della’area.
Un'occasione fondamentale di sviluppo per il territorio i rappresentata dall’istituendo Parco Naturale Regionale del Monte Arci e del Parco Geominerario della Sardegna.
Nell'area sono presenti due organismi sovracomunali: la Comunità Montana "Alta Marmilla" e il Consorzio "Due Giare". Le attività prevalenti sono quelle più tradizionali, agricoltura e pastorizia, praticate ancora con sistemi tradizionali.

L’Alto Campidano comprende i comuni che fanno una corona intorno alla provincia, con il quale hanno un rapporto di interscambio e di dipendenza. E’ un'area a forte vocazione agricola, nei comuni a nord di Oristano assumono un certo peso anche le coltivazioni perenni (vite, olivo) e, nei comuni sulla costa, la pesca. La vicinanza della costa ha favorito in molti comuni, l'integrazione dei redditi agricoli con l'attività agrituristica.

 

I comuni dell’area LEADER II "Giudicato di Arborea":
Zona: Barigadu/Alto Oristanese:
Abbasanta, Aidomaggiore, Allai, Ardali, Bidonì, Boroneddu, Busachi, Fordongianus, Ghilarza, Neoneli, Norbello, Nughedu, Santa Vittoria, Samugheo, Sedilo, Sorradile, Tadasuni, Ula Tirso, Soddì;

Zona: Arci-Grighine-Marmilla:
Albagiara, Ales, Assolo, Baradili, Baressa, Curcuris, gonnoscodina, gonnosnò, Masullas, Mogorella, Morgongiori, Nureci, Pau, Pompu, Ruinas, Villa Sant’Antonio, Senis, Simala, Sini, Siris, Usellus, Villaverde;

Zona: Alto Campidano:
Bauladu, Cabras, Marrubiu, Narbolia, Ollastra, Simaxis, Palmas Arborea, Riola Sardo, Santa Giusta, San Vero Milis, siamaggiore, siamanna, Simaxis, tramatza, Villanova Truschedu, Zerfaliu, Siapiccia, Villaurbana.

 

I Beneficiari
Il Gruppo di Azione Locale
Il Piano di Azione Locale (P.A.L.)
Le azioni innovative

Home