Loc. "Gutturru Olias"
09090 Palmas Arborea (OR)
tel. 0783/289001 fax 0783/289100

Programma Leader II


Le Azioni Innovative

Sottomisura B.3.
Valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli e silvicoli

Azione B.3.1. (modelli di adozione per le colture del Giudicato), l’azione ha lo scopo di promuovere strategie di sviluppo rurale attraverso l’individuazione e valorizzazione di alcune colture tipiche locali, tradizionali dell’area, suscettibili di innovazione, trasferibilità e diffusione nell’area del Giudicato, le quali fungeranno da modello giuda per le aziende beneficiarie dell’azione B.3.2 (colture tipiche del Giudicato).
I beneficiari dell’azione potranno essere tutte le ziende singole e/o associate che operano nel settore agricolo.
Il fondo destinato al finanziamento di questa azione è di £.200 milioni. Per ciascun beneficiario è previsto un contributo a fondo perduto pari al 75% dell’investimento, il restante 25% è a carico del richiedente.
La selezione dei beneficiari sarà effettuata sulla base di un bando pubblico per la presentazione dei progetti. I progetti presentati saranno valutati secondo i criteri generali previsti dal P.A.L.

Azione B.3.2. (colture tipiche del Giudicato), l’azione si propone di favorire ed incentivare la diffusione delle colture e delle produzioni tipiche locali e/o innovative, già oggetto di sperimentazione attraverso la realizzazione dell’azione B.3.1. Si tratta di caratterizare la produzione dell’area LEADER in termini di qualità, recuperando e valorizzando le colture (anche quelle marginali o di nicchia) nell’ambito di un programma di sviluppo rurale di tipo integrato.
I beneficiari dell’azione sono le aziende agricole e/o associate che operano nel settore agricolo.
Il fondo destinato al finanziamento di questa azione è di £.1.400 milioni. Per ciascun beneficiario è previsto un contributo a fondo perduto pari al 70% dell’investimento, il restante 30% è a carico del richiedente.
La selezione dei beneficiari sarà effettuata sulla base di un bando pubblico per la presentazione dei progetti. I progetti saranno valutati secondo i criteri generali previsti dal P.A.L.

Azione B.3.3. (laboratori agroalimentari del Giudicato), l’obiettivo di questa azione è di creare laboratori comuni per la trasformazione e il confezionamento dei prodotti tipici e locali (es. vino, miele, olio d’oliva, legumi, liquore di mirto e dolci di mandorle…).
I centri di lavorazine e trasformazione assumono così aspetto di particolare rilievo anche in funzione dell’acquisizione, da parte degli operatori dell’area, delle necessarie conoscenze al fine di innescare un processo di sviluppo duraturo.
I beneficiari di questa azione potranno essere tutti coloro che operano nel campo della trasformazine e confezionamento di prodotti agroalimentari.
Il fondo destinato al finanziamento di questa azione è di £.1.600 milioni. Per ciascun beneficiario è previsto un contributo a fondo perduto pari al 60% dell’investimento, il restante 40% è a carico del richiedente.
La selezione dei beneficiari sarà effettuata sulla base di un bando pubblico per la presentazione dei progetti. I progetti presentati saranno valutati secondo criteri generali previsti dal P.A.L.

Azione B.3.5. (prodotti del Giudicato in vetrina), l’azione si propone di realizzare un’insieme di luoghi volti alla promozione, presentazione e commercializzazione diretta, nell’ambito dell’area, dei "Prodotti del Giudicato", ottenuti nelle diverse aziende beneficiarie di interventi LEADER.
I beneficiari di questa azione potranno essere tutti coloro che sono interessati alla promozione e alla vendita dei "Prodotti del Giudicato".
Il fondo destinato al finanziamento di questa azione è di £.600 milioni. Per ciascun beneficiario è previsto un contributo a fondo perduto pari al 70% dell’investimento, il restante 30% è a carico del richiedente.
La selezione dei beneficiari sarà effettuata sulla base di un bando pubblico per la presentazione dei progetti. I progetti presentati saranno valutati secondo i criteri generali previsti dal P.A.L.

Back       Home