Loc. "Gutturru Olias"
09090 Palmas Arborea (OR)
tel. 0783/289001 fax 0783/289100

Programma Leader II


Le Azioni Innovative

Sottomisura B.1.
Assistenza tecnica allo sviluppo rurale

Azione B.1.2 (Settore artigianato e agroalimentare) con questa azione verrà sviluppato un piano di assistenza tecnica relativa alle attività di trasformazione dei prodotti artigianali, in stretta connessione al rilancio del settore agroalimentare. I potenziali beneficiari saranno gli artigiani locali, con preferenza alle forme di attività artigianali associate. Il finanziamento previsto è di £.400 milioni, con contributo pubblico pari al 100% della spesa ammessa.

Azione B.1.3 (Settore Turismo rurale) l’obbietivo di questa azione è quello di dare un supporto tecnico alle imprese che operano nel settore del turismo e dei servizi al turismo. I beneficiari di tale azione saranno gli operatori del turismo rurale, che risiedono in ambito locale. Il finanziamento previsto è di £.400 milioni, con contributo pubblico pari al 100% della spesa ammessa.

Azione B.1.5. (Immagine integrata "Leader Giudicato D'Arborea") l'azione ha lo scopo di definire due piani operativi di marketing, uno relativo al settore turistico e l'altro relativo ai prodotti agroalimentari ed artigianali dell'area LEADER del "Giudicato D’Arborea".

L’area Turismo si svilupperà prioritariamente secondo i seguenti temi:
*Definire la filiera del turismo rurale e sostenere tra i diversi protagonisti della filiera stessa forme di confronto costante e di lavoro di gruppo;
*Definire un Piano operativo di marketing turistico (con individuazione sul territorio dei poli di attrazione principali);
*Definire i processi (analisi aspetti critici; verifica delle risorse umane della filiera; definizione di un piano di informazione destinato agli attori della filiera);
*Realizzare un piano di formazione in chiave di Qualità Totale per il turismo rurale, (formazione ai concetti, metodologie e strumenti della QT per l’analisi e soluzione dei problemi);
*Verifica, controllo e divulgazione dei risultati.

L’area prodotti si svilupperà prioritariamente secondo i seguenti temi:
*Individuazione e definizione geografica delle principali filiere produttive;
*Incontri con gli operatori interessati e valutazione del grado d’interesse;
*Corsi di formazione specifici sul marketing agroalimentare e marketing dei prodotti locali tipici, con stage formativi in Italia e all’estero;
*Realizzazione di disciplinari di produzione e dei marchi distintivi per i principali "prodotti" prescelti;
*Creazione di un marchio Comune "G.A.L. Giudicato" a garanzia della tipicità, qualità e provenienza dei prodotti stessi;
*Incontri periodici tra tecnici ed esperti, degli altri settori per migliorare l'efficacia e l'integrazione plurisettoriale degli interventi;
*Azioni pubblicitarie, anche dirette (es. tramite promozioni);
*Assistenza tecnica ai produttori efficiente e propositiva.
Il fondo destinato al finanziamento di questa azione è di £.500 milioni, con contributo pubblico pari al 100% della spesa ammessa.
La selezione dei beneficiari sarà effettuata sulla base di un bando pubblico per la presentazione dei progetti. I progetti presentati saranno valutati secondo i criteri generali previsti dal P.A.L.

Back       Home